Sophie, Centrale Radio Pess, Sottile Elegante e Funzionale

La centrale radio Sophie di PESS è caratterizzata da un design raffinato e sottile che si adatta a qualsiasi ambiente ed è dotata delle tecnologiche più avanzate come la video verifica e il controllo via app e cloud

Sophie rappresenta il perfetto equilibrio tra design e tecnologia: misura 20×28 cm, è spessa poco più di 5 cm, ha i bordi stondati, una colorazione bianco ghiaccio che abbina elementi lucidi come il pannello frontale (che ospita la tastiera touch capacitiva e il display) allo chassis opaco. Al suo interno troviamo un’elettronica di ultima generazione capace di soddisfare qualsiasi esigenza e integrarsi con le funzionalità più avanzate come la gestione remota via app e la video verifica.

64 ingressi radio e 4 cablati

Sophie si basa su una scheda a microprocessore che supporta fino a 64 ingressi radio in banda 868 MHz, 4 ingressi cablati programmabili (NO, NC, 1EOL, 2EOL e 3EOL) con singolo, doppio o triplo bilanciamento, una uscita su relè a scambio per il comando di sirene cablate (+ 3 OC). Si può acquistare la scheda opzionale RL3 (P1000671) che trasforma le uscite OC in relè a scambio. La centrale gestisce fino a 4 aree intrusione (parzializzazione), 16 programmi, 100 codici utente, 100 chiavi/card di prossimità (con scheda lettore opzionale HI-TECH PROXY P0810335 installato a bordo), 16 radiocomandi e 2 sirene esterne via radio. I programmi consistono in una serie di operazioni pre configurate (scenari) che il sistema svolge automaticamente quando vengono attivati . questi interessano  alle funzionalità della centrale e anche ai dispositivi domotici già installati.

Modulo GSM-GPRS integrato e LAN/WLAN opzionale

Il modulo di comunicazione GSM-GPRS (2G Quad Band 850/900/1800/1900 MHz) è integrato e invia agli utenti le notifiche tramite messaggi vocali TTS, SMS e e-mail (ID Contact DTMF/TCP). Permette anche di gestire la centrale da remoto via DTMF, sempre con guida vocale e SMS, mentre l’inserimento della SIM può avvenire anche a centrale alimentata (hot plug).

I moduli Wi-Fi (WI.LAN 2.0 – P0830101) e Wi-Fi/LAN (NetB Lan – P0830200) sono invece opzionali ma raccomandati per espandere la gestione remota via LAN/WAN con software per PC o app iOS/Android (con PESS Cloud), consentire la programmazione, aggiornare il firmware e abilitare la video verifica.

Programmazione via USB, LAN o da remoto

La programmazione della centrale Sophie si effettua con un PC Windows utilizzando il software PESS Sophie Prog e un cavo USB (tipo A/B), senza bisogno di installare driver aggiuntivi in quanto già presenti di default nel sistema operativo. Se la centrale è equipaggiata con i moduli WI-LAN 2.0 o NetB Lan, la configurazione si effettua anche all’interno della rete LAN, via internet o PESS Cloud, sempre con un PC e lo stesso applicativo Sophie Prog.

Gestione locale e remota con app e PESS Cloud

Sophie può essere gestita e monitorata da tastiera, chiavi di prossimità, telecomandi e dai telefoni cellulari tramite chiamata vocale, toni DTMF e SMS. Ma il controllo da remoto è molto più semplice e intuitivo con la app Sophie.

La app, disponibile gratuitamente per gli smartphone e i tablet iOS/Android, utilizza i moduli WI-LAN 2.0 o NetB Lan e il protocollo TCP/IP per instaurare un collegamento bidirezionale sia in locale che da remoto, in qualsiasi parte del globo in cui sia disponibile una connessione mobile o Wi-Fi. Dopo aver scaricato la app, creato un profilo utente (illimitati) ed effettuato la connessione diretta (WAN/LAN host/port) o via PESS Cloud (username, password e ID centrale), il dispositivo mobile apprende in automatico tutta la programmazione e permette di accedere al sistema digitando la stessa password utilizzata per l’accesso locale da tastiera.

La app Sophie può gestire gli ingressi, le uscite, gli allarmi H24 e i programmi (stato, abilitazione e disabilitazione), le aree (stato, abilitazione, disabilitazione, blocco/sblocco e sorveglianza), visualizzare gli eventi (fino a 4000) e le eventuali anomalie. PESS Cloud è un servizio offerto gratuitamente che semplifica la vita a installatori e utenti perché evita di eseguire configurazioni su router, firewall e altri dispositivi, creare NAT o Virtual Server e nemmeno utilizzare un servizio DNS.

Linea radio Flyk a lunga portata e basso consumo

La centrale Sophie può essere interfacciata a tutti i sensori e rilevatori della gamma Flyk. Tutti i componenti Flyk si distinguono per l’ampia portata del segnale RF, i bassi consumi energetici (ottenuti anche grazie alla funzione “Smart Idle” che estende l’autonomia di alcuni sensori fino a 8 anni con 50 trasmissioni al giorno) e l’elevata sicurezza contro le intercettazioni e le manomissioni.

La gamma comprende la sirena Urania Flyk da 105 dBA con indicazione ottica e acustica di inserimento/disinserimento impianto e kit antischiuma/antifiamma opzionale; il sensore per esterno EXT Treble AM a tripla tecnologia; il sensore per esterno EXT Slim AM a doppia tecnologia ad effetto tenda Anti Mask; i sensori volumetrici per interno IR Moving e DT Motion (doppia tecnologia); il sensore per infissi a tenda DT WIN RF; il contatto magnetico/inerziale Knock Shock a doppio canale radio che rileva anche l’inclinazione; il rilevatore di fumo e temperature DT Smoke Flyk; i radiocomandi programmabili bidirezionali a 4 e 5 tasti.

 

Per dettagli tecnici e acquisti, clicca qui ⇐

 

 

 

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.