Migliore antifurto per la casa

migliore-impianto-antifurto

Purtroppo in Italia la casistica dei furti nelle case è sempre molto alta, e soprattutto nei mesi estivi, siamo spesso vittime di azioni criminali che possono essere davvero spiacevoli. Ogni famiglia fa quello che può per proteggersi da questa situazione e molto spesso installare un sistema antifurto per proteggere la propria casa è una delle soluzioni che funziona meglio per vivere più serenamente.

Ma come scegliere il migliore antifurto per la tua casa? Probabilmente sei stato in qualche negozio di elettronica per farti un’idea, ma molto spesso i prodotti che vengono venduti non sono adatti per garantire un livello soddisfacente di sicurezza, oppure sono sovradimensionati per gli spazi domestici. Oggi desideriamo darti i nostri consigli per acquistare un impianto di qualità, ma con un budget equilibrato.

Centrale-PESS-Elios-frontale
Centrale di allarme “filare” Pess Elios

Consigli sul migliore impianto antifurto

Premettiamo subito che non tutti gli impianti antifurto sono uguali e prima di scegliere cosa installare in casa è necessario capire alcune cose:

  • che tipologia di impianto stai cercando (filare oppure wireless);
  • la planimetria della tua casa (appartamento, villetta, casolare …)

La prima cosa da decidere è se acquistare un impianto filare, ovvero che si sviluppa attraverso un cavo, oppure wireless (ovvero senza cavi). Questa è indubbiamente una bella domanda, che non possiede una risposta “secca” perché entrambe queste tecnologie presentano vantaggi e svantaggi.

Gli impianti antifurto via cavo sono generalmente più economici delle versioni WiFi e la loro gestione spesso è più semplice. Basta pensare che gli unici dispositivi muniti di batteria sono la centrale e la sirena e la compatibilità è resa più ampia proprio grazie alla grande diffusione di questa tecnologia. Ovviamente hanno anche degli svantaggi, primo fra tutti il “passaggio” dei cavi che generalmente è il grande problema in situazioni già esistenti (più facile se la casa è in costruzione).

Gli impianti WiFi hanno il grandissimo vantaggio di non possedere cavi da cablare, il che significa che l’installazione risulta più semplice ed immediata. Questo aspetto permette all’impianto di raggiungere anche i punti più difficili da proteggere. Anche qui sono presenti degli svantaggi, tra cui la minore compatibilità di alcuni prodotti (che necessitano per forza la connessione via cavo) e il maggiore costo delle singole unità.

Impianto antifurto filare (via cavo)

Veniamo ora a dei consigli pratici, ovvero alla lista delle cose da comprare se vuoi realizzare un impianto di sicurezza via cavo all’interno di una casa.

Impianto antifurto senza fili (wireless)

Se per l’impianto antifurto ci siamo affidati ai prodotti Pess, per quanto riguarda il mondo WiFi consigliamo le soluzioni Daitem. Ecco i nostri consigli per gli acquisti:

Conclusioni: cosa devo scegliere?

Se devi installare un impianto antifurto per casa oppure l’ufficio, ma sei indeciso su cosa acquistare, puoi contattarci liberamente per parlare con lo Staff tecnico ed ottenere maggiori informazioni sui nostri prodotti. In questo articolo abbiamo presentato due ottime soluzioni, con tecnologie differenti, ma sono disponibili altri prodotti interessanti per integrare gli impianti di sicurezza domestica. Ad esempio sono disponibili anche soluzioni miste, ovvero impianti che utilizzano sia il cavo sia la tecnologia WiFi per ottenere il migliore risultato da entrambe le tecnologie.

contattaci per maggiori informazioni